Gli italiani stanno perdendo l'amore per la pasta

Primo Piano | 16.10.2013 | Commenta

Gli italiani stanno perdendo l’amore per la pasta

Questo è l’allarme che lancia il Wall Street Journal. Dall’altra parte dell’oceano sono rimasti colpiti dal calo di popolarità che il cibo simbolo della tradizione italiana sta vivendo in casa propria. E’ alquanto sorprendente vista la popolarità che invece la pastasciutta ha in tutto il mondo. Sono infatti quasi 72.000 i ristoranti italiani sparsi in tutti i continenti. Solo vent’anni fa Cesare Marchi scriveva <…quando scocca l’ora di pranzo, seduti davanti a un piatto di spaghetti, gli abitanti della Penisola si riconoscono italiani…Neanche il servizio militare, neanche il suffragio universale (non parliamo del dovere fiscale) esercitano un uguale potere unificante. L’unità d’Italia, sognata dai padri del Risorgimento, oggi si chiama pastasciutta>.
Invece ultimamente, complice la passione per le cucine straniere da un lato e il timore di accumulare chili di troppo dall’altro, la media di pasta consumata in un anno è calata nell’ultimo decennio da 40 a 31kg per ogni nucleo famigliare.
La causa primaria di questo calo è che si sta diffondendo sempre di più l’idea che la pasta faccia ingrassare e cosi se ne limita il consumo. Secondo un sondaggio di Nielsen, dal 2008 al 2012 il numero di donne tra i 26 e i 30 anni che ritengono che questo alimento sia un nemico della linea è aumentato del 26%, contro il 16% degli uomini.
Purtroppo però ci sono brutte notizie per chi vorrebbe dimagrire e quindi rinunciare a un piatto di pasta in favore della cucina giapponese; infatti secondo la dietista e scrittrice inglese Rachel Beller il sushi  non sarebbe un piatto light come spesso viene considerato ma una vera e propria bomba calorica. Un piatto di pasta contiene circa 400 calorie mentre un solo sushi roll ne contiene circa 300-350 calorie e difficilmente uno solo roll potrà essere un pasto completo. Invece per chi preferisce il cous cous deve sapere che contiene sulle 375  calorie. E allora io dico tanto per tanto non è molto meglio un bel piatto di pasta con un bel sughetto fatto in casa?  Per me l’amore per la pasta non diminuirà mai..
Continuiamo a favorire il piatto che ci ha tanto resi famosi in tutto il mondo.


Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Feed RSS

Ti piace questo blog? Segui le news di questo sito! Iscriviti gratuitamente ai Feed RSSfeed RSS


Autore:

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!